Il 2013 di Anemos

PedalaTo
PedalaTo
« 1 di 11 »

La stagione 2013 è stata molto intensa. Il crescente interesse del pubblico verso il ciclismo, il cicloturismo e la mobilità sostenibile, la nomina di Torino a Capitale Europea dello Sport 2015, l’esperienza maturata negli anni da Anemos, che la rende sempre di più punto di riferimento del settore, sono gli elementi che hanno fatto sì che si consolidassero le attività già proposte negli anni precedenti e ne nascessero di nuove.

Hanno avuto buon successo di partecipazione le attività escursionistiche e i corsi di tecnica di guida mtb per adulti; si è sviluppata la scuola di mtb per bambini e ragazzi presso il Parco del Nobile di Torino; è cresciuto il coinvolgimento degli istituti scolastici, con quasi 2000 allievi che hanno preso parte a corsi di tecnica di guida mtb e di sensibilizzazione all’uso della bicicletta, corsi di manutenzione della bici, gite scolastiche. I corsi di meccanica e manutenzione della bicicletta si sono sempre svolti con il tutto esaurito ed, anzi, è stato necessario prevedere degli appuntamenti supplementari.

Notevole rilievo ha avuto la formazione, con l’organizzazione, per conto di AICS, della VI edizione del corso per Accompagnatori Nazionali di mountain bike e la gestione del corso per Accompagnatori Cicloturistici della Regione Piemonte, promosso da Engim presso la sede di Villar Perosa (TO).

Un grande lavoro di individuazione e mappatura gps di itinerari porterà i suoi risultati nel 2014. Ma questa è una sorpresa….