Formazione accompagnatori cicloturistici della Regione Piemonte

Formazione accompagnatori cicloturistici della Regione Piemonte

Seconda sessione della prova di ammissione all’edizione 2019 del corso il 12 gennaio 2019 alle ore 9:30, presso la Sede Engim San Luca di via Torrazza Piemonte, 12 (Torino).

Il corso inizierà martedì 15 gennaio 2019 alle ore 17:30 e si terrà nel periodo gennaio/giugno 2019, indicativamente nei seguenti giorni

martedì e giovedì sera 17.30-21.30 + 1 escursione ogni 15 giorni il sabato e/o la domenica 

Per pre-iscriversi, è necessario compilare e inviare il Modulo Iscrizione all’indirizzo claudio.lupano@engim.it

Guarda la locandina del corso

Guarda chi è L’Accompagnatore Cicloturistico e quali attività può svolgere leggendo questo articolo: La figura dell’Accompagnatore Cicloturistico della Regione Piemonte.

Se hai dei dubbi sulle varie tipologie esistenti di figure qualificate nell’accompagnamento in bicicletta, leggi questo articolo: Le qualifiche tecniche e professionali nel settore ciclismo/cicloturismo/mtb

Il corso, della durata di 270 ore + 16 di esame, si terrà presso ENGIM Piemonte San Luca (a Torino, in via Torrazza Piemonte 12,  zona piazza Bengasi) per quanto riguarda le lezioni teoriche; a Torino, sulle colline e sulle montagne attorno a Torino, per quanto riguarda le uscite in bici.

L’impegno sarà  di alcuni pomeriggi a settimana (2 o 3, prevalentemente martedì e giovedì), a partire dal 15 gennaio 2019 e fino alla fine di giugno (orario indicativo dalle 17:30-21:30); le uscite in bici più lunghe si terranno al sabato o alla domenica. L’esame conclusivo è previsto nel nei primi giorni di luglio 2019.

La frequenza è obbligatoria, con partecipazione ad almeno l’80% delle ore di lezione.

Il possesso di particolari requisiti e qualifiche consentirà di beneficiare di crediti formativi, grazie ai quali il monte ore complessivo si ridurrà. A puro titolo di esempio, tra i requisiti che riconoscono ore di credito formativo, ci sono il possesso della qualifica di Accompagnatore e Istruttore Nazionale di MTB AICS, o attestati nell’ambito del primo soccorso o dell’informatica,…. Si avrà, in ogni caso, la possibilità di partecipare a tutte le lezioni; semplicemente, se non si parteciperà a quelle per cui si ha credito formativo, non si risulterà assenti, non intaccando la percentuale di frequenza.

La quota di partecipazione è stata fissata in 1400,00 € + 100,00 € per la tassa d’esame (prezzi IVA esente, necessaria marca da bollo da € 16,00). Tutti gli iscritti in possesso di qualifica sportiva riconosciuta dal CONI nell’ambito dell’accompagnamento/insegnamento mtb beneficiano di una riduzione di 150,00 € sulla quota di partecipazione.